HOME PAGE

Simona Trapani

Traduzioni professionali - Professional translations

La traduzione richiede elevata maestria, in aggiunta a spiccate capacità tecniche. Una traduzione di successo si basa sulla perfetta comprensione della lingua di partenza e della lingua d'arrivo, oltre che della cultura dei popoli che le parlano. Una traduzione di successo è coerente con il testo originale (senza modificare, aggiungere o sottrare niente al suo significato) e autentica nella lingua d'arrivo, tanto da far credere a un lettore, la cui lingua madre è proprio quella d'arrivo, che il testo sia stato originariamente scritto nella sua lingua. Le traduzioni effettuate parola per parola sono raramente buone traduzioni, non solo perché, soprattutto nel caso di traduzioni letterarie, si perderebbero le sfumature del testo (come espressioni idiomatiche e giochi di parole), ma anche perché non si terrebbe conto delle differenze culturali. Pertanto, in quanto traduttrice, mi piace paragonare una buona traduzione a un cioccolatino fatto a mano, amorevolmente confezionato da un maître chocolatier, che mette anni di esperienza e molta cura in ogni delizioso dolcetto. Pur producendo molti cioccolatini simili tra loro, ognuno di essi è unico e porta con sé il DNA del suo creatore. Lo stesso vale per la traduzione di un testo.



Translation requires a high degree of artistry and excellent technical skills. Successful translations are based on perfect understanding of both the source language and the target language, as well as the culture of speakers of both languages. Successful translations are both true to the original text (not changing, adding or subtracting any part of the meaning) and authentic in the target language, appearing or feeling to a native speaker of the target language to have originally been written in that language. Word–for-word translations are rarely successful, not only because, especially for literary translations, the nuances of writing (such as idioms and puns) would be lost, but also because cultural differences would be ignored. Thus, as a translator, I like to compare a good translation to hand-made chocolates, lovingly crafted by a master chocolatier who pours years of experience and lots of care into each delicious confection. While the chocolatier might produce a lot of chocolates that are similar, each one is unique and bears the creative DNA of its maker. And so it is with translation.

INTESTAZ. 1